MCC Sofipa – Vending System Italia

MCC Sofipa – Vending System Italia

Vending System Italia, attiva dagli anni ’60, è specializzata nella vendita, servizio e manutenzione di distributori automatici di bevande e snack. Vendite 2004 per € 19 milioni.

MCC Sofipa è uno degli investitori finanziari più affermati in Italia, con più di € 300 milioni in risorse finanziarie e 130 investimenti.

Vending System Italia ha selezionato il miglior partner finanziario per una strategia attiva nell’intenso processo di concentrazione in corso nel settore.

Cross Border è stata scelta dai venditori perché è il leader assoluto nelle operazioni di M&A nel mercato delle vending machines in Italia. Ha  gestito il processo di negoziazione e la struttura dell’operazione, incluso un accordo d’investimento tra il CEO e l’investitore. Con la nostra consulenza, il valore realizzato dagli azionisti è risultato superiore alle loro aspettative iniziali e molto al di sopra del livello medio di offerta.

Nuova Industria Alimentare – Interbanca – Del Verde

Gli Investitori Privati che hanno condotto questa transazione sono managers con eccellente esperienza in campo industriale, e un imprenditore internazionale con solide relazioni verso le autorità locali.

Interbanca Sud è la divisione private equity del gruppo Interbanca, con focus sulle aziende del centro-sud l’Italia.

Pastificio Del Verde è uno dei maggiori marchi nazionali produttore di pasta. La gamma di prodotti ne include anche di provenienti da etichette private e linee complementari come olio d’oliva, riso e salsa di pomodoro. La sua presenza nei mercati internazionali è di rilievo (l’export copre il 49% delle vendite). Alla fine degli anni ’90 la produzione iniziò a diminuire, fino al 2005, quando fu dichiarata bancarotta.

Con questa acquisizione, gli investitori faranno leva sul prestigio del marchio per recuperare quote di mercato in Italia e per crescere a livello internazionale.

Gli investitori privati e Interbanca Sud si sono affidati a Cross Border per definire il piano commerciale e per supportarli nel processo di acquisizione.

COGES – Azkoyen

Coges, con sede nei pressi di Vicenza, ha iniziato la sua attività di progettazione e produzione di sistemi di pagamento nella prima metà degli anni ’70. La sua attenzione si è poi gradualmente rivolta verso i distributori automatici senza denaro contante, diventando così leader sul mercato europeo. Ricavi per il 2004 pari a € 17 milioni con EBITDA del 33%.

Azkoyen, quotata alla borsa di Madrid, detiene numerose linee commerciali sul mercato, dai sistemi di pagamento a macchine e distribuzione di prodotti. Entrate del 2004 per € 125 milioni con un profitto netto di € 7 milioni. Il prezzo delle azioni è aumentato del 42% nel 2004.

Con l’acquisizione di Coges, Azkoyen diventa uno dei maggiori protagonisti europei nella produzione di sistemi di pagamento per distributori e giochi (elettronici), con ricavi nel segmento superiori ai € 50 milioni.

Grazie alla leadership sul mercato del vending, Cross Border è stata scelta dai venditori per selezionare i compratori finanziari e industriali. Sinergie e la potenziale crescita in Europa, hanno portato Azkoyen a vincere l’asta. Con il nostro contributo, gli azionisti di Coges hanno massimizzato il valore del loro investimento oltre le aspettative iniziali. Inoltre, il figlio del fondatore è stato scelto per dirigere l’intera divisione dei sistemi di pagamento in Azkoyen.

Edil Friuli – TIS

Edil Friuli, fondendosi nel 2005 con il Gruppo Cambielli, ha dato vita al più grande distributore italiano di materiali piombati (riscaldamento, bagno e piastrelle) per installatori professionali, con un fatturato pari a € 500 milioni. L’accordo, seguito da Cross Border nel 2002 e nelle fasi successive, ha rappresentato un raro caso di fusione di successo tra equivalenti nel mercato italiano.

TIS e Minghetti sono due distributori indipendenti situati in Trentino Alto Adige, con un fatturato di circa € 8 milioni. La regione, grazie al reddito pro-capite dei suoi abitanti e al territorio montuoso, è una delle località più allettanti d’Italia per quanto riguarda i prodotti di riscaldamento.

Con queste due transazioni, negoziate in parallelo, il nostro cliente si inserisce in un mercato chiave dal quale era stato precedentemente escluso.

Edil Friuli e Cambielli hanno completato 9 transazioni con Cross Border dal 1998.

Cross Border è l’unico advisor italiano con esperienza in questo tipo d’industria, vantando anche incarichi per le principali multinazionali. Lavorando con noi, i nostri clienti sono in grado di monitorare una serie di opportunità e, al momento giusto, schierare uno specialista di settore nella negoziazione.