Magnetar – Zoom

Magnetar – Zoom

Cross Border ha assistito Immersive Society S.p.A., una holding controllata dalla famiglia Casetta, fondatrice di Zoom Torino, in un second round financing dell’importo di Euro 18 milioni.

Il finanziamento è finalizzato in parte al buy back delle azioni di Zoom Torino S.p.A. detenute dagli investitori che avevano affiancato Immersive Society nella start up del progetto Zoom e in parte al reperimento delle risorse per finanziare l’ulteriore fase di sviluppo.

I fondi sono stati messi a disposizione da Magnetar Capital, un hedge fund basato negli Stati Uniti, fondato nel 2005, che investe in strategie di fixed income, Energy, Quantitative e event-driven.

Zoom Torino è un bioparco ispirato al moderno concetto della zoo-immersione situato a Cumiana, nella provincia  di Torino. È stato progettato per la protezione delle specie a rischio di estinzione. I recinti degli animali ricostruiscono il loro habitat naturale.

Sailogy

Sailogy

Startup con sede in Svizzera che ha sviluppato un mercato del noleggio di barche. Hanno raccolto capitale proprio e debiti per acquisire Antlos (IT) e Master-Yachting (Germania).

Arcadia – Vision Group

Vision Group S.p.A. è il principale network italiano per la distribuzione di prodotti di ottica. La società gestisce più di 1.500 centri ottici, principalmente attraverso contratti di franchising, organizzati intorno a 6 brand: VisionOttica, l’insegna nazionale del Gruppo; Vision Service; VisionIS; Optical Master Club; Eurovista e il nuovo nato Jekoo, esclusivamente dedicato agli house brands.

La società, attraverso scelte strategiche vincenti, sta crescendo a ritmo sostenuto: +60% di centri ottici gestiti e +35% di giro d’affari in tre anni.

Arcadia S.G.R. è un operatore di private equity italiano indipendente e controllato dal proprio management, con sede a Milano e specializzato in investimenti PMI italiane.

Cross Border è stato selezionato in qualità di Advisor esclusivo dalla proprietà e dal management di Vision Group grazie alla sua esperienza e conoscenza del mercato ottico Italiano.  Ha assistito Vision Group S.p.A. nello sviluppo della strategia complessiva e del business plan e nella strutturazione dell’operazione, gestendo il processo di selezione del miglior partner finanziario per supportare la crescita del network attraverso un aumento di capitale.

Debt Restructuring of a leading precast producer

Un Gruppo di Bergamo attivo nel settore dei prefabbricati per l’edilizia industriale ha sottoscritto un accordo di ristrutturazione del debito ai sensi dell’art. 67 della Legge Fallimentare con un pool di 16 banche.

Il Gruppo, a seguito della crisi economica, aveva ridotto in maniera significativa il proprio fatturato e le proprie marginalità e di conseguenza non era più stato in grado di far fronte puntualmente al servizio dell’indebitamento accumulato.

Cross Border ha assistito il Gruppo:

  • nella predisposizione di un Piano Industriale ed Economico-Finanziario che prevede nell’arco massimo di un quinquennio, attraverso recuperi di efficienza e cessione di assets, il rimborso di un indebitamento bancario complessivo di Euro 68 milioni;
  • nella rinegoziazione dei termini dell’indebitamento esistente attraverso il consolidamento delle esposizioni a breve e il riscadenziamento dei finanziamenti a M/L;
  • nell’ottenimento di nuova finanza per complessivi Euro 10 milioni.