Il Gruppo Daimont è uno dei principali produttori mondiali di bagni chimici e leader nel noleggio sul mercato italiano con una quota dell’80% attraverso le società Armal e Sebach. Nel 2009 il Gruppo ha registrato un fatturato  di 57,4 milioni di euro con una marginalità di oltre il 20%. Soci venditori sono stati la famiglia Dainelli, che manterrà  una quota di partecipazione nel Gruppo di circa il 20%, e gli investitori finanziari MPS Venture e Sviluppo Imprese Centro Italia (Sici) entrati nell’ azionariato nel 2006.

Yarpa Investimenti Sgr, holding che ha come azionisti la Vittoria assicurazioni, Banca Passadore, il Gruppo Rimorchiatori Riuniti, si è alleata con LBO France, uno dei maggiori fondi di Private Equity francesi, per acquisire partecipazioni di maggioranza in società “mid cap” italiane con buona redditività e buoni flussi di cassa.

L’operazione con Yarpa e LBO France consentirà al Gruppo Daimont di poter iniziare una fase importante di sviluppo sui mercati internazionali attraverso una crescita sia per vie interne che tramite acquisizioni.

Cross Border ha assistito la proprietà nella ricerca e selezione del partner che fosse in grado di supportarli in una strategia di crescita internazionale, favorendo anche l’ingresso di nuove capacità manageriali. I risultati conseguiti, il forte posizionamento sul mercato e la possibilità di replicare il modello di business sui mercati esteri hanno suscitato un forte interesse da parte degli interlocutori selezionati.