HYRIS è una piattaforma che possiede il più piccolo analizzatore di DNA nel mercato delle applicazioni mobili. La società sviluppa e promuove una piattaforma innovativa per l’analisi del DNA da apparecchiature mobili, inclusi tutti gli elementi hardware e software necessari. Le vendite sono rivolte ai maggiori player industriali e governativi in Europa e Nord America. Recentemente Hyris ha adattato i suoi sistemi per rilevare la presenza del COVID-19 usando reagenti conformi con l’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Cross Border ha supportato Hyris nella ricerca di partner in grado di sostenere la crescita della società attraverso un aumento di capitale, suscitando l’interesse di tre fondi internazionali di Venture Capital. Hyris ha quindi potuto scegliere Astanor Ventures come lead investor e ottenere un hard commitment maggiore di quello inizialmente previsto per il round.

Cross Border ha predisposto la documentazione per gli investitori ed ha assistito Hyris nelle fasi di due diligence e negoziazione di shareholders agreement e articles of association.